FunkyMamaCollection è il quarto, quinto o sesto cambio pelle della qui scrivente, Justine. Ho un po’ il curriculum classico della milanese che si ritrova da giovanissima alle prese con i primi lavoretti: hostess per fiere ed eventi, incartatrice di pacchetti regalo natalizi in grandi centri commerciali, piegatrice di maglie e magline con quella maledetta velina da inserire tra le pieghe, in bella vista dietro una vetrina o chiusa in un magazzino.

Il francese, mia lingua madre, mi apre presto la porticina degli show-room dove inizio con piccolissime mansioni e comincio a capire i meccanismi del settore dell’abbigliamento tra ingranaggi che mi investono di stupore e meraviglia e altri, sicuramente difettosi, che mi spalancano le porte dei mal di pancia psicosomatici.

Ribelle, scontrosa e in contestazione con il mondo, finisco il liceo in molti più anni del dovuto. Tra un lavoretto e l’altro, sempre tra show-room e negozi, finisco in un programma televisivo che non è certo passato alla storia e decido di fermarmi a Roma dove mi ero spostata per la lavorazione delle riprese, a lavorare, (tu pensa) in un negozio di abbigliamento di via Condotti. Tornata a Milano, continuo a salterellare da una vetrina all’altra ma seguo un corso di comunicazione multimediale organizzato dalla regione Lombardia: bello ma per anni non me ne sono fatta nulla, almeno prima dell’arrivo di Myspace, i blog e Facebook. Per un po’ gestisco un negozio di streetwear, lo shop chiude e trovo lavoro in un show-room prima di scoprire di essere incinta. Wow.

Ma anche doppio wow. Durante la maternità perdo il giro ma trovo un nuovo slancio e mentre sono a casa apro un blog, prima da sola e poi con Chiara: nasce le Funky Mamas. Per anni abbiamo lavorato a progetti di comunicazione con i brand che volevano apparire sul nostro piccolo universo poi Chiara decide di intraprendere una nuova avventura e io penso bene di aprire un negozio ma questa volta, un negozio online.

Cresciuta, certo, non ho mai perso la voglia di andarmi a impelagare in missioni impossibili: ho quindi deciso che avrei per lo più venduto prodotti creati apposta per questo angolo di web. Così è stato. Dopo tre anni sono ancora qui ma non sono più sola. Dopo tre anni mi sto impelagando in un altro blog. Ho scoperto e testato gli scrub migliori sul mercato eppure, per l’ennesima volta, cambio di nuovo pelle. .